Frichoulin di fiori di acacia e sambuco

Questa ricetta mi è stata inviata da Nicoletta G. per partecipare al contest della Cucina in Fiore:

 

FRICHOULIN DI FIORI DI ACACIA E SAMBUCO
(tratta dal libro LA CUCINA VALDESE di Flipot)

INGREDIENTI per 6 persone

24 grappoli di fiori di acacia
24 grappoli di fiori di sambuco
per la pastella
50 g farina
100 g zucchero
2 uova intere
200 ml latte
buccia grattugiata di 1 limone
olio o strutto per friggere
6 cucchiai di miele di castagna o acacia

PREPARAZIONE
Raccogliere fiori di acacia e sambuco interi
Scartare i fiori appassiti o non completamente aperti
Sbattere energicamente farina, zucchero, buccia di limone grattugiata, uova e latte (aggiungendo eventualmente un po’ di vino bianco) fino ad ottenere una pasta liscia di media consistenza.
Porre olio o strutto in padella e farlo diventare ben caldo
Porre il miele in un padellino e farlo sciogliere a fuoco lento.
Immergere i fiori a grappoli nella pastella tenendo fuori il peduncolo e poi tuffarli nell’olio bollente.
Friggerli e successivamente porli a scolare su un pezzo di  lino per far assorbire il grasso in eccesso.
I frichoulin si servono ben caldi, dopo averli spennellati con il miele lasciato sciogliere.

About these ads

I tuoi commenti e i tuoi consigli sono sempre ben accetti e utili per migliorarmi:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...