Mignon vegani di farro con crema di mela e cocco

Quest’oggi alle 17 sul canale 411 di Sky va in onda la puntata che mi ha visto ospite al Gambero Rosso, grazie al concorso in collaborazione con Fior Fiore Coop. E’ un’esperienza di cui vi parlerò più ampliamente nei prossimi post, nel frattempo ci tenevo a farvelo sapere. Inoltre, se oggi non potete guardarla, domani andranno in onda anche le repliche alle 7 e alle 11 di mattina!

Tartellette vegan_01

La mia visita al Gambero Rosso è servita tra l’altro a fare una veloce incursione nel negozio presente all’interno. Mi sarei portata via ogni cosa, ma mi son dovuta limitare a pochi articoli, quelli che cercavo da tempo e che non riuscivo a trovare come per esempio questo stampo per tartellette.

Finalmente quest’oggi ho l’occasione di provarlo e per inaugurarlo ho scelto una ricetta tratta dal libro “Piccola pasticceria naturale” di Pasquale Boscarello, pasticcere che svolge la sua attività a Firenze dove ha aperto la prima pasticceria naturale d’Italia.

Sembra incredibile come si possa riuscire ad ottenere un prodotto buono e di qualità senza l’utilizzo di uova, zucchero e farine raffinate. Questi bocconcini sono davvero deliziosi e niente hanno da invidiare alla pasticceria tradizionale, anzi, io trovo che siano anche meglio perchè non sono eccessivamente dolci.

Ideali per accompagnare il vostro tè o a fine pasto!

Tartellette vegan_04

Tartellette vegan_02

 

Ingredienti per i cestini:

  • 250 g di farina di farro
  • 60 g di malto
  • 60 ml di olio di mais
  • 70 ml di acqua tiepida
  • un pizzico di sale
  • mezzo cucchiaino di cannella in polvere
  • buccia grattugiata di mezzo limone
  • mezza bustina di lievito per dolci bio

Ingredienti per la crema:

  • 2 mele golden
  • 250 g di malto di mais
  • 50 g di amido di mais
  • 1 pizzico di sale
  • 125 ml di acqua

Procedimento:

Nella planetaria o nel Bimby mescolare la farina di farro con il lievito, la buccia del limone grattugiata, il sale e la cannella (nel Bimby pochi secondi a vel. 6).

In alternativa potete farlo su un piano di lavoro creando al centro una conca dove inserire gli altri ingredienti.

In una ciotola miscelare il malto con l’olio.

Unire quindi nel Bimby l’acqua tiepida e l’olio con il malto. Impastare un minuto a vel. 4, quindi continuare ad impastare a mano fino ad ottenere un panetto liscio e morbido ma non appiccicoso. Avvolgere con pellicola trasparente e posizionare in frigo.

Sbucciare le mele e metterle nel Bimby (o altro frullatore) insieme al malto e al pizzico di sale. Frullare fino ad ottenere un composto omogeneo, quindi mettere in una pentola e posizionare sul fornello acceso.

Sciogliere l’amido con l’acqua fredda senza lasciare grumi.

Appena la crema di mele comincerà a bollire aggiungere l’amido sciolto e continuare a mescolare sul fuoco fintanto che la crema non si addenserà.

Prendere il panetto dal frigo e stenderlo a circa 3 mm di spessore. Ricavare tanti dischetti di un cm più grande delle vostre formine. A me ne son venute ben 45 con questo dosaggio!!! Posizionare ogni dischetto in una formina, quindi riempire con un cucchiaio di crema di mele che nel frattempo si sarà freddata.

Infornare a 180° per 20 minuti.

Lucidare la superficie con una miscela di malto di riso e acqua tiepida nel rapporto di 3 a 1. Prima di servirli cospargere ogni mignon con scaglie di cocco disidrato.

Tartellette vegan_05

Con questa ricetta Dolce partecipo al contest Felici e Curiosi di Ravanello Curioso e Le delizie di Feli:

ravanello_banner03

About these ads

13 pensieri su “Mignon vegani di farro con crema di mela e cocco

  1. Carissima, intanto i miei complimenti per la puntata! Leggerò con attenzione i tuoi prossimi post! E poi che dire : “Sembra incredibile come si possa riuscire ad ottenere un prodotto buono e di qualità senza l’utilizzo di uova, zucchero e farine raffinate. Questi bocconcini sono davvero deliziosi e niente hanno da invidiare alla pasticceria tradizionale, anzi, io trovo che siano anche meglio perchè non sono eccessivamente dolci.” … sono proprio felice di queste tue parole! Il dolce che hai creato è come te: elegante, ironico, attento e mai scontato. Un applauso che mi parte dal cuore!

  2. Innanzitutto Silvia ti ringrazio x il voto su fb e per il mi piace sulla mia fan page :D
    Ho scoperto che la Silvia sei proprio tu ^_^

    Complimenti per l’esperienza al gambero rosso, non ho SKY quindi non potrò vederti, se sarà mai possibile vederti in qualche video sarà un piacere!

    E poi su questi dolci che dire, ho tutti i libri di Pasquale, pur non essendo un amante dei libri di cucina (si trova tutto nel web) , adoro le sue naturali ricette e queste tartelle ne sono la prova!

    Dolci al punto giusto e perfette! Bravissima :D

  3. Complimenti…… i tuoi sforzi sono stati premiati, questi mignon sono fantastici e sanissimi….. le tue sperimentazioni sono riuscite benissimo!!!! Doppi complimenti per la tua partecipazione al Gambero Rosso, sono curiosa di leggere i prossimi post!!!! La inserisco immediatamente :-)

  4. interessanti questi dolcetti addirittura vegani!!! come sai, ti ho vista in trasmissione, brava!! non è semplice stare in uno studio televisivo, davanti ad una macchina da presa magari per la prima volta e addirittura dover cucinare!!! non dar retta ai discorsi, sei stata molto brava, eri giustamente emozionata e un po’ tesa ma te la sei cavata benissimo, quando parlavi eri determinata, chiara e senza esitazioni!!! ci dici poco?
    baci
    cris

  5. wow!!! *__* apparte che sono bellissimi e fanno proprio una gola incredibile a guardar le foto.. poi, e questo è per mke un suoper complimento, sono e sembrano veri, goduriosi, come dovrebbero essere le cose da mangiare e non come tanti dolvcetti di pasticceria quelle tradizionali che sembrano forme di plastica messe li :)) tra i video di YT e le ricette che vedo sviluppate nei blog come il tuo, mi vien voglia di comprarmi tutti i libri di Boscarello!!! :)))) complimenti davvero.. a.. uno ne è rimasto!?!??! :P

I tuoi commenti e i tuoi consigli sono sempre ben accetti e utili per migliorarmi:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...