Crumble con gli zucchini

E finalmente ieri sera sono riuscita a preparare questo piatto che era un po’ che mi faceva l’occhiolino dal blog Alterkitchen della mia amica Giulia, la cui amicizia è nata da un’altra passione: quella per i libri, in particolare per i gialli, thriller e quant’altro, ma poi abbiamo scoperto di avere anche quest’altra cosa in comune e allora… eccoci qua!

Gli zucchini! Uno dei miei vegetali preferiti e che trovo che si prestino per una miriade di ricette. Ieri appunto le ho utilizzate in questo modo insolito, insolito soprattutto per un crumble essere salato, ma l’idea è davvero geniale!

Ingredienti:

  • 500 gr di zucchine
  • 150 g di feta
  • qualche fogliolina di menta
  • sale
  • olio EVO
  • 1 cucchiaio di semola
  • 150 g di farina 00
  • 80 g di burro
  • peperoncino

Preparazione:

La prima cosa da fare dopo aver lavato e spuntato le zucchine, è quella ingrata di grattugiarli. Fortuna che esistono degli attrezzi in grado di farci risparmiare tempo!

E così, col mio Saladino, in men che non si dica, le mie zucchine erano pronte per essere condite. Prima ho messo il cucchiaio di semola che serve per assorbire l’acqua di vegetazione e ho mescolato bene, poi  ho messo un po’ di sale, un po’ di olio, la menta tritata e la feta precedentemente schiacciata. Ho mescolato ancora e questo è il risultato:


Ho messo nella teglia precedentemente unta con un po’ di olio:

Adesso facciamo il crumble mettendo in un recipiente la farina con un po’ di sale, di peperoncino e il burro tagliato a tocchetti. Ho cominciato a lavorare il tutto con le punte delle dita in modo da formare delle briciole. Quando il risultato mi è sembrato ottimale l’ho versato sulle zucchine e l’ho livellato.

Adesso non rimane che infornare: a 180° C per 30 minuti. Io ho optato per la funzione ventilata per far in modo che asciugasse bene il sopra e verso la fine della cottura ho acceso anche un po’ il grill per fargli prendere un po’ di colore. Ma in questo ognuno deve regolarsi col proprio forno.

E’ pronto!

Come con tutte le preparazioni col burro, meglio lasciar raffreddare un pochino e poi si può servire:


Advertisements

5 pensieri su “Crumble con gli zucchini

  1. Hai proprio ragione su tutta la linea: che quando si trova più di una passione comune si è a cavallo, e anche sul regolarsi in base al proprio forno (ok, ho rovinato il momento sentimentale!)
    In ogni caso, sono contenta che la ricetta ti sia piaciuta.. la prossima volta tenterò con formaggio di capra diverso dalla feta! 🙂

    Mi piace

I tuoi commenti e i tuoi consigli sono sempre ben accetti e utili per migliorarmi:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...