Camille casalinghe

Questa mattina mio figlio si è alzato e ha cominciato a rovistare in dispensa alla ricerca di una merenda da portare a scuola, ma non c’era niente che potesse soddisfare le sue esigenze. Quindi, oggi, punta nel mio orgoglio materno, mi sono messa all’opera e ho rispolverato una vecchia ricetta di un dolce prodotto da una nota marca di merendine e biscotti, ma con una piccola modifica: l’aggiunta di mandorle, che secondo me si sposano bene con le carote.

Ecco quindi questi dolcetti, ottimi anche per accompagnare il thè delle cinque!

Ingredienti:

  • 200 g di carote sbucciate e tritate o grattugiate
  • 200 g di zucchero
  • 2 uova
  • 100 g di olio di semi
  • 100 g di latte
  • 300 g di farina
  • 50 g di mandorle tritate
  • 1 bustina di lievito

Procedimento:

Montare gli albumi a neve e metterli da parte. Montare i tuorli con lo zucchero finchè non diventeranno belli spumosi. Continuando a frullare aggiungere nell’ordine il latte, l’olio di semi, le mandorle tritate. Infine a cucchiaiate versare anche la farina alternandorla con gli albumi montati e per ultimo il livito.

Accendere il forno a 180° C. Disporre le cartine dei plumcake (o, come nel mio caso, dei muffin) dentro gli stampini e riempirli per metà col composto.

Quando il forno sarà caldo, infornare e cuocere per 15 minuti circa.

Una volta raffreddate, se lo si desidera, spolverizzarle con lo zucchero a velo.

Annunci

3 pensieri su “Camille casalinghe

I tuoi commenti e i tuoi consigli sono sempre ben accetti e utili per migliorarmi:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...