Cantuccioni salati all’arancio con pistacchi e olive

E mentre tutti sono impegnati a fare pacchi e pacchettini, io faccio un po’ di prove per il mio pranzo di Natale: non mi perdonerei se in tavola proprio quel giorno mettessi qualcosa di non commestibile!!!

E così uso le mie “cavie” personali e testo tutto con largo anticipo onde poi dovermi organizzare per bene!

Così è successo con questi cantuccioni che ieri sera ho portato a casa di amici e che hanno riscosso un notevole successo. In teoria dovevano avere la forma e la dimensione dei classici cantuccini (quelli dolci con le mandorle che in Toscana si inzuppano nel vin santo), però mi son venuti piuttosto grossi e così li ho ribattezzati!

Inoltre la ricetta deriva dal ricettario Bimby “Antipasti e stuzzichini”, da me leggermente modificata perchè ho notato che la quantità di ingredienti umidi era piuttosto scarsa rispetto a quella di quelli secchi ed infatti il salsicciotto non riusciva a compattarsi. Come sempre, se non avete il Bimby, potete usare un altro impastatore oppure… le vostre braccia e una bella ciotola!

Ingredienti:

  • 500 g di farina 00
  • 50 g di latte
  • 80 g di burro morbido
  • 20 g di olio EVO
  • 120 g di pistacchi salati sgusciati
  • 50 g di olive taggiasche snocciolate
  • 3 uova
  • 1 cucchiaino di lievito in polvere per torte salate
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaio di semi di finocchio
  • la scorza di un’arancia

Preparazione:

Tritare la buccia dell’arancia: 10 sec. vel. 8 insieme ai pistacchi e le olive. Aggiungere la farina, il lievito, il burro, 2 uova, il latte, l’olio e i semi di finocchio. Impastare: 3 minuti vel. Spiga.

Togliere l’impasto e lavorarlo bene con le mani formando una pagnottella di circa 30 cm di lunghezza.

Disporre su una teglia ricoperta di carta forno leggermente unta di olio e lasciar riposare circa 40 minuti, quindi appiattire leggermente la superficie in modo di ottenere un’altezza di circa 4 cm e spennellare la pagnotta con un uovo sbattuto e salare.

Porre in forno preriscaldato a 180° C per circa 40 minuti, quindi far raffreddare una mezzoretta e tagliare obliquamente ottenendo delle fette di circa 1 cm di altezza. Rimettere sulla placca del forno coperta di carta e infornare a 150 °C per 20 minuti.

Far raffreddare.

Sono ottimi per l’aperitivo ma anche per un piccolo cadeau natalizio!

Annunci

I tuoi commenti e i tuoi consigli sono sempre ben accetti e utili per migliorarmi:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...