Pane con farina di farro

In questi giorni di freddo è bello stare in casa e dedicarsi a piccoli piacere, e sicuramente impastare il pane rientra tra questi, soprattutto se lo si fa utilizzando la pasta madre perchè richiede un’attenta programmazione tra rinfreschi, impasti e lievitazioni.

Io mi sono organizzata così: la sera prima rinfresco, la mattina impasto e metto a lievitare, a pranzo dò la forma al mio pane e nel tardo pomeriggio cuocio.

Così la sera abbiamo sempre un bel pane caldo sulla tavola e un profumino davvero piacevole aleggia su di noi.

Ieri ho deciso di utilizzare una farina di farro biologica.

Il farro è una graminacea di origine antica; era l’alimento base degli antichi romani. Il valore nutritivo è pari a quello del grano tenero ma può essere coltivato anche in zone disagiate in quanto si adatta anche ai terreni poveri e sassosi, sopporta condizioni climatiche rigide e altitudini che non permetterebbero la coltivazione del frumento. È particolarmente indicato per le persone debilitate perchè ricco di proteine, minerali, vitamine e fibra.

Con la farina di farro integrale si produce un ottimo pane, migliore di quello di frumento integrale poichè a parità di fibre non ha il tipico sapore di crusca, ma si avvicina molto al sapore del pane bianco.

 La farina di farro rispetto agli altri cereali ha un ridotto apporto calorico (solo 309,5 Kcalorie per 100 g), ed è particolarmente ricca di proteine.

E ne è risultato un pano davvero buono che anche oggi era fresco!

Appena uscito dal forno è stato letteralmente assaltato e ne è uscita fuori una sana e gustosa merenda!

 

Ingredienti: 

  • 300 g di pasta madre
  • 450 g di acqua
  • 700 g di farina di farro
  • un pizzico di sale
  • 2 cucchiai di olio EVO
  • 1 cucchiaino di malto di mais

Procedimento: 

Dopo aver rinfrescato il nostro lievito, prelevarne i 300 g che occorrono per questo impasto e, dentro ad una ciotola, scioglierlo in 450 g di acqua tiepida.

Mettere il malto e mescolare bene.

Aggiungere la farina e mescolare. Aggiungere l’olio e il sale quando ancora la farina non si è amalgamata perfettamente al lievito.

Rovesciare su di una spianatoia e impastare almeno per una decina di minuti.

Rimettere in una ciotola, coprire con un panno umido e mettere a lievitare in un luogo caldo, lontano da fonti di calore.

Dopo 5/6 ore riprendere il nostro panetto e sgonfiarlo dandogli la forma desiderata.

Posizionarlo su di una teglia da forno coperta di carta-forno e lasciar lievitare ancora un paio d’ore in una zona calda della casa.

Cuocere in forno: i primi 10 minuti a 200°C e i successivi 45 a 180°C (di cui gli ultimi 15 posizionando il nostro pane direttamente sulla grata del forno).

Annunci

3 pensieri su “Pane con farina di farro

I tuoi commenti e i tuoi consigli sono sempre ben accetti e utili per migliorarmi:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...