Patatine croccanti non fritte

Ok lo ammetto: mi è scappata la cottura, ma col microonde ancora ci devo prendere le giuste misure.

Resta il fatto che, non perchè sono una consulente culinaria Tupperware, ma questa è la dimostrazione lampante che questa sia una azienda seria e sempre alla ricerca di innovazioni, che studia oggetti per la cucina (e non solo) che servono a rendere più facile le ore che passiamo in cucina e a renderle, perchè no?, anche più piacevoli.

Infatti questo oggetto di cui vi parlo (e mi vergogno a dirlo ma non ne so il nome) è studiato appositamente per cuocere le patatine al microonde: una genialata insomma!

Basta tagliare a fettine molto sottili (e ovviamente non posso che consigliarvi l’Affettatutto Fantasia sempre della Tupperware) le patate dopo averle sbucciate e lavate.

Si mettono in un contenitore che abbia il sigillo ermetico. Si condiscono con olio e sale e con tutti gli aromi che più gradite (rosmarino, aglio, zenzero, ecc…). Si chiude il contenitore e lo si agita affinchè tutte le patate  ricevano il loro condimento.

A questo punto si inserisce patata per patata nelle fessure del nostro attrezzo Tupperware e si inserisce nel microonde alla massima potenza per 8 minuti.

Et voilà: le patatine sono pronte e belle croccanti senza averle fritte!

Annunci

6 pensieri su “Patatine croccanti non fritte

I tuoi commenti e i tuoi consigli sono sempre ben accetti e utili per migliorarmi:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...