Biscotti cioccolatosi e una considerazione non da poco

Biscotti cioccolatosi_01

Qualche giorno fa ho letto un post su quanto sia dannoso per la salute e per l’ambiente l’utilizzo di olio di palma. Mi ero già informata a riguardo, ma questo articolo è molto dettagliato e mi ha invogliata ad approfondire meglio. L’altra mattina avevo un po’ più di tempo (strano a dirsi) e mi sono soffermata un po’ di più al supermercato. Dovendo scegliere dei biscotti per i miei figli ho cominciato a leggere tutte le etichette degli ingredienti delle più note marche di prodotti e la sorpresa è stata trovare quest’olio in tutte, magari non proprio menzionato con il suo nome ma probabilmente nascosto sotto la dicitura “grasso vegetale”. L’unico prodotto che non l’aveva e che dichiarava espressamente di utilizzare esclusivamente olio di oliva era un prodotto biologico che costava più del doppio degli altri!

Abbiamo già parlato di oli vegetali soprattutto per friggere, ma forse non tutti sanno che questi vengono inseriti anche nella produzione di biscotti.

Nella vita di tutti i giorni, se non si fanno scelte radicali, spesso non è possibile evitare totalmente di introdurre nel nostro organismo alimenti che non fanno troppo bene, però quando è possibile è meglio fare delle scelte oculate.

I miei figli adorano certi biscotti e non capirebbero se li togliessi totalmente dalla loro colazione e comprare sempre i biscotti più costosi non è realizzabile per una famiglia come la nostra, quindi la miglior cosa da fare è cercare di produrre in casa dei biscotti che stuzzichino il loro gusto e lentamente abbandonare l’acquisto dei prodotti industriali.

Ecco dunque che oggi ho deciso di trovare il tempo per fare questi golosi biscotti al cioccolato, che tanto somigliano a quelli che sono solita acquistare. La ricetta è tratta dal libro di Sigrid Verbert “Regali Golosi” Ed. Giunti. Per la verità io ho fatto un mix tra due ricette dopo che Anna di Le mille e una torta mi ha fatto venire voglia di riprenderlo in mano.

L’occasione è buona anche per ricordare a tutti l’iniziativa di Paul McCartney & figlie, quella ovviamente del “Meat Free Monday”, ovvero il Lunedì senza carne che ormai da qualche mese ci accompagna! Consumiamo in maniera consapevole come dicevo più su e ricordiamoci che il consumo eccessivo di carne è causa di molte malattie e di molti problemi ambientali.

Biscotti cioccolatosi_02

Ingredienti per circa 30 biscotti:

  • 220 g di cioccolato fondente
  • 1 cucchiaino di zenzero in polvere o grattugiato fresco
  • 2 uova
  • 60 g di burro (da provare anche sostituendolo con uguale quantitativo di olio di semi di mais)
  • 160 g di zucchero di canna integrale
  • 200 g di farina
  • mezzo cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • 80 g di gocce di cioccolato

Procedimento:

Nel microonde o a bagnomaria far sciogliere il cioccolato precedentemente spezzettato insieme al burro.

In una terrina o con il vostro robot da cucina (per me il Bimby sempre a vel. 4) sbattete le uova con il sale, lo zucchero e lo zenzero finchè non diventeranno spumose, quindi aggiungere la cioccolata fusa a filo continuando a montare le uova. Quando si sarà ben amalgamato unire anche la farina mescolata al lievito e continuare a mescolare. Aggiungere in ultimo le gocce di cioccolato mescolando con un mestolo per evitare che si rompano. Se utilizzate il Bimby per questa operazione abbassate la velocità a 2 e impostate la funzione antiorario.

Stendete la carta forno su una teglia e formate i biscotti aiutandovi con due cucchiai. Infornate a 160° per 15-20 minuti.

Lasciateli raffreddare e gustateveli.

Biscotti cioccolatosi_03

Annunci

34 pensieri su “Biscotti cioccolatosi e una considerazione non da poco

  1. Sono d’accordissimo con te! Per il tuo stesso motivo non compro più prodotti industriali da tempo….faccio torte e biscotti in casa o al max li compro al biologico ma con dei prezzi!!!!
    Ciao e buon lunedì (senza carne anche a casa mia)
    Silvia

    Mi piace

  2. Mi associo a quanto da te scritto e anche a La Greg. A volte acquistiamo senza sapere che fare i dolci a casa è molto più facile di quello che sembra…quelli vegani poi…non devi neanche montare le uova, sciogliere il burro a bagno maria :-)))), ma quanto sono buoni!!!
    Ciao e buona giornata!

    Mi piace

  3. Io ormai passo tanto di quel tempo a leggere le etichette dei cibi quando faccio la spesa che è diventato un lavoro immane, però non posso esimermi, devo sapere cosa mangio!
    Questo biscotti sembrano favolosi e faranno la felicità di mio marito, il goloso di famiglia.
    Da noi il giorno senza carne è il venerdì ma poi mi trovo spesso a non consumarne anche durante il resto della settimana per la felicità di tutti. 🙂

    Mi piace

  4. Pensa che io non lo sapevo:( Una dritta davvero utile! I biscotti sono fantastici, grazie della ricetta… ricambio con quella del formaggio alla piastra ripieno.. da vera montanara doc.. passa se ti va, besos:)

    Mi piace

  5. Mi sembra una considerazione molto saggia la tua. Ormai le mamme e i papà “moderni” hanno perso il gusto di cucinare per i propri figli delegando questo compito ai prodotti confezionati o ai fast food. E’ una tendenza sbagliata che genera un mucchio di problemi.

    Ben vengano quindi le esperienze come la tua, spero che in molti ti seguano perchè in questo modo si diffonde la cultura del cibo.

    Complimenti.

    Mi piace

  6. …sono una che cerca di stare attenta….e lo stare attenta consiste nel cercare di fare il più possibile in casa: ma quanti nemici anche qui…a partire dalle uova che nascondono le “credenziali” sotto tutto l’incartamento, il latte che non si sa cosa venga dato alle povere mucche, il burro che non si capisce perché non venga specificato secondo quale metodo viene prodotto…e in pù senza neanche la gioia dei piccoli che per la colazione del loro compleanno i chiedono i biscotti confezionati!! cri

    Mi piace

    • Hai ragione Cri, l’importante è avere la consapevolezza di quello che si compra e cercare di ridurre il più possibile i prodotti nocivi. I miei figli sono per natura disappetenti quindi spesso devo accontentarli con i prodotti che più amano anche se non sono proprio salutari, però cerco di fargli apprezzare anche quelli casalinghi!

      Mi piace

  7. Pure io seguo i lunedì senza carne! 🙂
    questi biscotti sono ottimi e in più non sapevo dell’olio di palma…
    si vede che sono una novella in cucina… !
    Grazie per le informazioni!
    Vale.

    Mi piace

  8. Sì purtroppo ho sentito anch’io che l’olio di palma fa malissimo, il problema è che lo troviamo in moltissimi prodotti, anche in una famosa e golosa crema che spesso mangiamo, va beh, alla fine è meglio farsi i prodotti fatti in casa visto che poi il risultato è favoloso, questo è un esempio, brava!!

    Mi piace

  9. Ciao cara appena li ho visti mi sono subito piaciuti..adoro lo zenzero con il cioccolato..da provare questi biscotti cioccolatosi..sono in attesa del cioccolato Venchi..ti farò sapere appena li proverò!

    Mi piace

  10. Lunedì senza carne. Non è un insolito fioretto o la raccomandazione di un dietologo, ma il titolo del nuovo libro dei Mc Cartney : sì, esatto, quei Mc Cartney. L’ex Beatle Paul ha scritto insieme alle figlie Mary e Stella un ricettario con 52 menu vegetariani, 52 come le settimane dell’anno.

    Mi piace

  11. Il tuo articolo è semplice e molto ben scritto, porto avanti la tua idea da un pò di tempo e con diversi prodotti anche se costa tanta fatica, ma riuscire a fare qualcosa di positivo per i nostri figli oggi è assolutamente indispensabile!!! I tuoi biscotti sono gustosissimi, a presto Emanuela.

    Mi piace

    • Si, mangiare in maniera sana costa un po’ più di fatica e di attenzione alle etichette soprattutto all’inizio, ma se è la nostra salute a trarne beneficio è un’operazione che non può essere sottovalutata!

      Mi piace

  12. Buoni, proverò a farli! Grazie per i consigli sull’olio di palma perchè molto spesso nella fretta della spesa e nella quasi totale inconsapevolezza ci si dimentica di cose invece importanti. Noi merendine non tante, ma qualcuna scappa ovviamente…Quando torno comunque controllo quelle prese l’altro giorno,,,temo già la verità 🙂

    Mi piace

I tuoi commenti e i tuoi consigli sono sempre ben accetti e utili per migliorarmi:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...