Semifreddo al caffè

Periodo non troppo positivo questo e una serie di eventi continua a tenermi lontana da qua compreso la ripresa di tutti gli impegni invernali (vedi scuola, sport,ecc), ma io sono caparbia e la voglia di mettermi a cucinare (foss’anche solo per allontanare i pensieri negativi) non manca davvero, anzi…

Eh si, perchè cucinare è anche questo: una cura contro lo stress! E cosa c’è di meglio che consolarsi con un bel dolce con tante calorie? Certo, se poi la jella ti perseguita e trovi tutte le batterie di casa scariche e non puoi utilizzare il flash a dovere, allora… Tutt’altra storia! Lasciamo perdere e accontentatevi di queste modeste testimonianze fotografiche!

Vi dico però la verità, il semifreddo era buonissimo però il fatto di usare le uova crude non mi entusiasma molto perchè desidererei evitare ogni rischio di contaminazione. Sono andata un po’ in giro per il web e non sono riuscita a trovare nessuna ricetta che si adattasse alle mie esigenze, a parte alcune che prevedevano l’uso di crema, e così mi sono accontentata visto che avevo ospiti a cena e questo dolce è davvero semplice e veloce da preparare. Il giorno dopo però sono riuscita ad ottenere la ricetta “giusta” e presto su questi schermi ve la proporrò! Stay tuned, come si dice!

01_Semifreddo

Ingredienti per 6 persone:

  • 500 ml di panna fresca
  • 3 uova
  • 3 tazzine di caffè molto concentrato
  • 100 g di zucchero
  • top al cioccolato
  • granella di nocciole

Procedimento:

Fare il caffè e lasciarlo raffreddare.

In un recipiente montare gli albumi a neve molto ferma e in un altro la panna.

Montare anche i tuorli con lo zucchero quindi unire il caffè continuando a frullare. A questo punto aggiungere prima gli albumi quindi la panna mescolando delicatamente con movimenti dal basso verso l’alto fino a che tutti gli ingredienti non si saranno ben amalgamati.

Versare il composto in uno stampo da plumcake in silicone e riporlo nel congelatore per almeno 3 ore, quindi sformarlo e tagliarlo a fette. Mettere due fette in ogni piatto e decorare con il top al cioccolato e la granella di nocciole.

02_Semifreddo

Annunci

32 pensieri su “Semifreddo al caffè

  1. È proprio vero che cucinare aiuta a combattere lo stress, ma quando non ce la fai perché sei spiaccicata dagli impegni, puoi leggere cosa fanno gli altri food blogger e consolarti pensando a come sará bello (e buono) provare a preparare un semifreddo al caffé 🙂

    Mi piace

  2. Sai che anche io cucino per allontanare lo stress e i brutti pensieri? E’ un ottimo rimedio!
    Proverò questa ricetta perchè adoro i dolci al caffè e nel frattempo resto collegata in attesa della ricetta giusta!

    Mi piace

  3. Questo dolce è da leccarsi i baffi!!! E appena riesci posta la ricetta senza uova che sono molto interessata. Sai l’ho provata a fare ma non mi ha soddisfatto molto! Nella speranza che i tempi si calmino e migliorino (per tutti …) attendo tue novità e “sto all’erta” 🙂

    Mi piace

  4. ciao Silvia, per ovviare all’uovo crudo, ti posso suggerire la pastorizzazione: metà della dose dello zucchero in un pentolino con 2 cucchiai d’acqua, porta a 121° (obbligo l’uso del termometro alimentare); usa solo i tuorli montati con il restante zucchero e versaci lo sciroppo caldo, in pochi minuti è pronto.
    Buonissima ricetta.
    buon autunno
    Sally

    Mi piace

I tuoi commenti e i tuoi consigli sono sempre ben accetti e utili per migliorarmi:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...