Confessione di una foodblogger in crisi

Ve ne sarete accorti dalla mia ormai lunga assenza: sto attraversando un periodo di crisi… definiamola “artistica”, di assenza di ispirazione e anche di voglia, lo ammetto. Sono alla ricerca di stimoli, di novità… Ho un po’ di “nausea” forse! Rassicuro tutti: non sono di nuovo in dolce attesa, ma sono solo un po’ stanca di chiedermi tutti i giorni “e stasera cosa porto in tavola?”.

A dirla tutta il blog in questi casi mi viene sempre in aiuto suggerendomi ricette fatte magari mesi fa, ma ammetto di aver trasgredito molto in questi mesi di assenza e di essere diventata una fedele cliente Bofrost. Ho riempito il congelatore e da lì spesso attingo quando proprio non mi va di alzarmi dal divano  fino all’ultimo momento. Poi vedo tutti i piatti cucinati dalle mie colleghe blogger e mi mangerei invece le mani, stramaledicendo questa mia svogliatezza.

Settimane fa vi confesso che ho pensato persino di chiudere “bottega” (blog) perchè in effetti il tempo che richiede la sua gestione è molto ed è tempo che spesso devo sottrarre alla mia famigliola, poi non ne ho avuto il coraggio ripromettendomi di organizzare meglio la mia vita, al momento un po’ caotica.

Ok, è un periodo e passerà, mi dico! Magari ne approfitto per mettermi un po’ a dieta che negli ultimi tempi non faccio altro che ciancicare!

Però torno, promesso! Ho già delle idee che mi frullano in testa…

Ringrazio tutti voi che so che nel frattempo non mi abbandonerete!

Annunci

61 pensieri su “Confessione di una foodblogger in crisi

  1. Anche ai migliori capitano periodi a zero ispirazione. Il mio consiglio è accettarli come inevitabili ed aspettare che ritorni la voglia di creare, fotografare e scrivere. Sul BoFrost la penso come Master… “Noooo te pregoooo”!

    Mi piace

  2. È evidente che il blocco dello scrittore può colpire anche i blogger. A me succede il contrario: sto trascurando la stesura finale del mio nuovo libro perché il blog mi impegna molto. Tu non mollare però, prenditi una pausa, magari proponici qualche ricetta coi surgelati, ma resta una dei nostri!

    Mi piace

  3. Ciao, è un periodo che credo prima o poi affrontano tutti… si inizia in quinta a volte in sesta e poi di colpo ti ritrovi a nn riuscire più ad ingranare la marcia giusta…. ci si ferma e si ricomincia una marcia per volta… Io lo sto verificando su me stessa… settimane di vuoto totale e poi magari tre post in file… un passo alla volta e tutto si incastra 🙂

    Mi piace

  4. Credo che sia normale…dopo tanta attività culinaria si raggiunge un punto di saturazione e forse ci si deve disintossicare un po’!
    Del resto, il blog è una passione ma anche un passatempo, e va fatto con piacere, non deve diventare un obbligo. Sono certa che prima o poi ritroverai la tua vena creativa. Nel frattempo, goditi la tua famiglia, che ne vale la pena!!
    Un abbraccio,
    Alice

    Mi piace

  5. Cara mica la devi prendere male, scrivi quando ti va quello che ti fa piacere condividere. Non ti devi sentire soccombere sotto il peso di questo impegno, semplicemente rimanda a quando potrai e vorrai.
    Anche se passassero anni, e non me lo auguro, non è certo un problema! Anzi una pausa oltre a rilassare permette anche di rifocalizzarsi sui valori, ritrovare le motivazioni e soppesare le priorità.
    Se adesso ti soddisfa il precotto, che male c’è? Il tempo guadagnato lo puoi spendere come vuoi, cosa c’è di più prezioso?

    Mi piace

  6. Capita a tutti un momento di crisi e (diciamocelo) voglia estrema di mangiare surgelati e nutella senza dover cucinare nulla che richieda più fatica dell’impostare il timer del microonde. E’ normale ma ti prego non chiudere il blog, sei davvero brava e sarebbe proprio un peccato. Prenditi una pausa, noi ti aspettiamo!!! 🙂

    Mi piace

  7. Non pensare di essere l’unica… Ci sono blog che hanno fatto di questo spazio un lavoro ed é bello… Ma io come molte altre (credo anche te) no… Lo viviamo come un spazio personale dove condividere una passione… E non voglio viverlo con ansia e pressione… Una volta riuscivo a seguirlo di piú cosí come a seguire altri blog e a commentare… Poi la vita incalza ed allora che fare? …mi son detta “faccio quello che posso” …senza preoccuparmi… Voglio condividere e raccontare il mio amore per la cucina… Ma se ho periodi di stanca in cui anche io cucino poco e male 😉 …beh allora pazienza… Il blog non è un obbligo… Non richiede perfezione ne ha scadenze… Il blog è nostro e lasciamo che ci rifletta senza preoccuparci troppo!… Non mollare… Non pensare a quando e cosa posterai… Vivi il tuo quotidiano serena in base alle esigenze tue e della tua famiglia… Vedrai che quando meno te l’aspetti la voglia di cucinare e postare torna! …un abbraccio!

    Mi piace

  8. Ciao carissima, come già ti han detto anche gli altri è assolutamente normale avere dei periodi di black out totale, io l’ho avuto quest’estate e infatti mi sono presa una pausa. Non ti preoccupare, chi vuole seguirti e apprezza ciò che fai, non scappa (nota la tua mancanza), ma rimane e aspetta 🙂 Un abbraccio Erika

    Mi piace

  9. Silvia, e prenditi questa vacanza dal blog! Mica tutto può essere sempre uguale e costante: non il tempo, non la voglia, non l’ispirazione! L’importante è assecondare i propri bisogni, vedrai che con il tempo o ti tornerà l’ispirazione e la voglia di metterti ai fornelli con la gioia di condividere con tutti noi, oppure troverai un’altra strada altrettanto stimolante e che ti faccia stare bene. Beh, se torni sai che noi siamo qui!
    A presto, un abbraccio
    Anna

    Mi piace

  10. Silvia sai che ho sentito spesso la tua mancanza? Ero abituata ad aprire la posta e vedere sempre una tua ricetta nuova! Ma vedrai che è solo un momento così, passeggero. Come hai detto te stessa, hai tante idee in mente, e noi ti aspetteremo. Su devi pensare sempre positivo! Sono legata al tuo blog perchè sei stata una delle prime a seguirmi! A presto ^_^

    Mi piace

  11. Prenditi tutto il tempo che ti serve…il blog richiede tanto impegno ma non deve mai essere tempo sottratto alla famiglia! Pertanto se ti va mangia pure Bofrost senza rimorsi…noi restiamo qui ad aspettarti.

    Un abbraccio
    Silvia

    Mi piace

  12. Cara Silvia ,credo che sia normale che ad un certo punto ci prenda il desiderio di una pausa specialmente quando si ha una famiglia e bisogna mettere insieme il pranzo con la cena PER FORZA. Ti capisco benissimo! Il blog deve essere una valvola di sfogo per accogliere momenti di condivisione e di creatività. Ti aspettiamo fiduciosi. Un bacione

    Mi piace

  13. Silvia tieni duro! E te lo dice una che fa una fatica boia…..magari un giorno ci vediamo per un caffè…e ti racconto! Mio marito e’ di ponsacco e io spesso sono dalle tue parti o anche a Viareggio possiamo incontrarci! Chissà che da due vulcani non esca qualcosa di buono! Ciao a presto stefania

    Mi piace

    • Ma che bella notizia! Mi farebbe davvero piacere incontrarti: dagli incontri con altre foodblogger ne è sempre nato qualcosa di buono e visto che in fatto di cucina io e te mi sembra che abbiamo molto feeling sono sicura che non potrà essere diverso, anzi!

      Mi piace

  14. ohh come ti capisco! stai tranquilla non ti molliamo anzi… aspettiamo… quante volte mi hai salvato la cena, mi chiedevo ” ma cosa faccio da mangiare stasera????!!!” e poi arrivavi tu (per mail) e mentre ero al supermercato, guardavo sul telefonino il tuo ultimo blog ed ecco l’idea per la cena! quindi innanzi tutto GRAZIE poi figurati se ti mollo!!!??? TI ASPETTO.
    …ricorda, questa è una fresa in cui credo ciecamente e che mi ha aiutato molto nel mio periodo di crisi totale durato un bel pò …BISOGNA AVERE IL CAOS DENTRO PER FAR NASCERE UNA STELLA DANZANTE.!
    con affetto.

    Mi piace

  15. ciao vicina di blog, in questo momento credo che ti serva una bella botta di ottimismo 🙂 e come hai potuto constatare, siamo tutte qui a sostenerti.
    Abbi fiducia, è vero che il blog impegna quanto un “lavoro”, ma posso assicurarti che ti aiuterà, ricorda che funge anche da valvola di sfogo 🙂
    La fase di “pigrizia” o “calo” di iniziativa potrai superarla, ti occorre solo ritrovare ritmo e disciplina 🙂 🙂 🙂 sono due piccoli accorgimenti che applicandoli andranno a rinnovare la tua verve.
    vuoiti bene, anzi benissimo 😉
    buon autunno
    Sally

    Mi piace

I tuoi commenti e i tuoi consigli sono sempre ben accetti e utili per migliorarmi:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...