Cocottine a sorpresa

Da tempo avevo in mente di provare questa “cosa”, cioè questo modo alternativo di presentare un secondo (e diciamolo pure, anche un bel contorno), mi mancava solo l’occasione! Ed ecco che quest’ultima si è presentata qualche giorno fa, quando son venuti a trovarci dei nostri amici vegetariani (che però includono il pesce nella loro dieta!!!).

In frigo avevo questi freschissimi filetti di gallinella ed un bel rotolo di pasta sfoglia pronta, quindi è bastato  fare 1+1 e il gioco è presto fatto: queste cocottine di verdure e pesce.

Tra l’altro io adoro questo pesce: tenero e non stoppaccioso, se cotto bene le sue carni si sciolgono in bocca.

In questo tipo di preparazione, l’unica difficoltà sta nel fare attenzione a che non rimanga nessuna lisca, quindi, se pensate che possa sfuggirvene qualcuna potete usare altri tipi di pesce che hanno meno lische.

La preparazione è comunque molto semplice e il bello è che si può preparare tutto in anticipo e terminare la cottura all’ultimo momento.

Ingredienti: 

  • 6-7 filetti di gallinella o altro pesce
  • 1 carota
  • 2 zucchine
  • 2 patate
  • 1 rotolo di pasta sfoglia pronta
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • un tuorlo d’uovo
  • aglio
  • prezzemolo
  • olio evo

Procedimento:

Con un coltello per sfilettare pulire bene i filetti di pesce dalle eventuali lische e dalla pelle e cubettare.

Pulire la carota, le zucchine e le patate e tagliare anche queste verdure a piccoli cubetti.

Tritare il prezzemolo e l’aglio.

In una padella mettere a soffriggere questi ultimi con due cucchiai di olio. Aggiungere le verdure e far cuocere 5-7 minuti, quindi unire anche il pesce e proseguire la cottura per altri dieci minuti. Salare e sfumare con il vino bianco.

Dividere questo composto in quattro cocottine. Srotolare la pasta sfoglia e ritagliarvi quattro cerchi di diametro più grande di 1 cm rispetto a quello delle cocottine. Ricoprirvi le cocottine facendo aderire la sfoglia ai bordi. Fare un’incisione al centro per permettere al vapore di fuoriuscire. Spennellare con il tuorlo e infornare  per 30 minuti a 180°C facendo colorire la pasta sfoglia.