Ciambelline alla birra allo zafferano e gocce di cioccolato

Ciambelline alla birra_01

Quando si dice che gli eventi accadono sempre al momento giusto e nel posto giusto… Proprio ieri, navigando tra i vari foodblog che seguo regolarmente, ho trovato le ciambelline alla birra di Idee in tavola. Nel mentre leggevo la ricetta è arrivato mio marito lamentandosi che la birra allo zafferano che aveva in fermentazione non gli ha dato i risultati sperati e quindi me l’ha offerta per le mie preparazioni culinarie. Beh, mi è bastato fare 1+1 (in questo caso) e ne è risultata un’equazione perfetta: ciambelline alla birra allo zafferano con gocce di cioccolato.

Fragranti e golosissime, non contengono burro, nè uova, nè lievito, sono dunque ideali per i vegani e per gli intolleranti al lattosio. Una versione al vino di queste ciambelline le avevamo già provate qui un po’ di tempo fa e, devo dire, sarebbe difficile scegliere quali sono più buone tra le due!

Ciambelline alla birra_04

Ingredienti per circa 12 ciambelline:

  • 120 g di farina 00
  • 80 g di farina integrale
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • 80 g di zucchero di canna
  • 80 g di gocce di cioccolato
  • 70 g di birra
  • 50 g di olio EVO Dante

Procedimento:

In una ciotola mescolare gli ingredienti secchi (farine, zucchero, bicarbonato e gocce di cioccolato), unire quindi gli altri ingredienti e mescolare da prima con un mestolo di legno, quindi impastare brevemente a mano. Fare una palla con l’impasto e coprirla con della pellicola trasparente. Lasciar riposare in frigo per 15-20 minuti.

Trascorso il tempo di riposo, dividere l’impasto in 12 palline e rollare ognuna fino a formare dei bastoncini lunghi 15-18 cm che andrete a chiudere per formare la ciambellina.

In un piatto mettere dello zucchero di canna e adagiarvi ogni ciambellina per farlo aderire ad essa.

Posizionare le ciambelline su della carta da forno stesa sopra la griglia.

Infornare a 180° per circa 15 minuti. Sembreranno morbidi, ma appena si raffredderanno cambieranno consistenza e si asciugheranno.

Ciambelline alla birra_02

Con questa ricetta partecipo al contest di Cake Therapy:

bannercontest1

 

e al contest di About Food:

8527036527_6a082beec4_n

Annunci

Coppa di cous cous allo zafferano con frutta e cioccolato

Tra i tanti piatti che ho avuto il piacere di veder preparare a CHEF ON THE ROAD uno mi ha colpito in particolar modo per la sua semplicità e allo stesso tempo per l’originalità ed è questo cous cous alla frutta preparato dallo Chef Shady Hasbun che molti di voi conosceranno attraverso la trasfissione “Chef per un giorno”.

Il cous cous a me piace molto, sia caldo d’inverno che in insalata d’estate da portare al mare, ma in versione dolce non mi era mai capitato di assaggiarlo e credo che mai mi sarebbe venuto in mente di provarlo se non avessi assaggiato quello di Shady.

Un piatto velocissimo da preparare e da condire con tutti i tipi di frutta che avete in casa, fresca o secca, con l’aggiunta del cioccolato.

Lo Zafferano ci si sposa magnificamente.

Ingredienti:

Procedimento:

Con il coltello tritate grossolanamente le noci, le nocciole e le mandorle e mettetele in una ciotola con i pinoli, le gocce di cioccolato e l’uva sultanina.

Far bollire 200 g di acqua e sciogliervi lo zafferano e il malto di riso. In un recipiente mettere il cous cous e bagnarlo con quest’acqua. Mescolare velocemente e lasciare coperto per 6-8 minuti, quindi con una forchetta, sgranarlo.

Quando il cous cous si sarà raffreddato, unire la frutta secca.

Pulire la frutta: sbucciare un’arancia al vivo e tagliarla a piccoli pezzi. Tagliare a piccoli pezzi anche il kiwi, la banana, la pera e sgranare la melagrana. Mescolare tutta la frutta e unirla al cous cous, mescolando ancora.

Servire in delle coppe.

Con questa ricetta partecipo al contest di Arricciaspiccia:

al contest Felici e Curiosi di Ravanello Curioso e Le delizie di Feli:

al contest de La Cultura del Frumento:

 

e al contest di Nocciola Italiana:

La torta allo yogurt di Daniela

La mia amica Daniela mi ha chiesto in prestito l’Ultrapro ovale della Tupperware per realizzare questo bellissimo dolce allo yogurt.   Ingredienti: 

  • 3 uova
  • 1 vasetto di yogurt bianco
  • 3 vasetti di farina
  • 2 vasetti di zucchero
  • mezzo vasetto di olio di semi
  • una bustina di lievito
  • gocce di cioccolato

Procedimento:

Sbattere le uova insieme allo zucchero finchè non diventeranoo belle spumose.

Unire lo yogurt e l’olio di semi continuando a sbattere con le fruste o nel robot.

Unire quindi la farina insieme al lievito e mescolare bene. In ultimo aggiungere le gocce di cioccolato e mescolare con un cucchiaio di legno.

Ungere una teglia da dolci (Daniela ha utilizzato l’Ultrapro della Tupperware che, utilizzando il coperchio, permette oltretutto di diminuire la cottura di circa 10 minuti) con il burro e infarinarla. Versarvi il composto e cuocere per 30 minuti in forno a 180°C.

Una volta cotta, farla raffreddare, impiattarla e spolverizzarla con zucchero a velo. Decorare a piacere.

Daniela mi ha passato anche la sua ricetta di pasta di zucchero che ha utilizzato per le bellissime decorazioni di questa torta. Io ve la rigiro, ripromettendomi prima o poi di provarla anche io!

PASTA DI ZUCCHERO 

-30 ml di acqua
-450 g di zucchero a velo
-60 ml di miele
-10 ml di olio
-2 fogli e mezzo di colla di pesce

Scaldare l’acqua, aggiungere la colla di pesce bagnata e strizzata e farla sciogliere. Versare il miele, poi l’olio e mescolare il tutto.
Aggiungere lo zucchero a velo poco alla volta mescolando lentamente.
Formare una palla (conservare coperta da pellicola trasparente se non viene usata subito!

Muffins con cioccolato e banana

Come preannunciato, oggi puntuale è arrivata la neve. Per noi che abitiamo al mare è un evento piuttosto raro, ma sono già due anni consecutivi che si presenta e, considerando che lo scorso anno è stato un vero caos, quest’anno le amministrazioni comunali si sono organizzate per tempo chiudendo, tra l’altro, le scuole! E così oggi mi sono trovata a cambiare all’ultimo i programmi della giornata.

Come sempre, l’arrivo della neve per i bambini è davvero una grande festa e vederli fare a pallate dalla finestra è stato davvero emozionante ora che anche il più piccolo ha potuto partecipare.

Stare in casa con questo freddo fa venire la voglia di accendere il forno per sperimentare nuove cose. Oggi avevo voglia di provare il mio nuovo stampo in silicone per minimuffins della Tupperware e così, con gli ingredienti che avevo in casa (e chi aveva voglia di uscire a far la spesa?) ho fatto questi muffins cioccolatosi, che  a merenda sono stati letteralmente spolverati!

Ingredienti: 

  • 90 g di burro
  • 150 g di zucchero
  • 2 uova
  • 2 banane mature
  • 100 ml di latte
  • 220 g di farina 00
  • una manciata di gocce di cioccolato
  • qualche goccia di limone
  • 2 cucchiai di cacao amaro in polvere
  • 1 bustina di lievito per dolci

Procedimento:

Mettere il burro morbido in un recipiente e montarlo con le fruste (oppure nel Bimby), aggiungere lo zucchero e continuare a frullare. Quando il composto sarà ben amalgamato, aggiungere le uova e continuare a frullare, quindi unire il latte e la banana precedendemente schiacciata su un piattino aiutandosi con una forchetta e spruzzandola con qualche goccia di succo di limone per evitare che si annerisca.

Quando il tutto si sarà ben amalgamato unire il cacao in polvere, la farina e infine il lievito e le gocce di cioccolato. Mescolare bene.

Bagnare lo stampo in silicone con dell’acqua e sgocciolarlo bene.

Mettere il composto in una sac a poche (questa operazione è solo per aiutarci a riempire gli stampi, ma possiamo farlo anche con un cucchiaio) e riempire ogni stampo per un terzo.

Cuocere in forno a 180°C per 15-20 minuti.

Sembrano tanti panettoncini!