Rotolo di petto di pollo

 

La mia carissima vicina Graziella (che io definisco la nonna adottiva dei miei figli) tempo fa mi raccontava che lei spesso prepara questo petto di pollo ripieno per i suoi familiari. Sebbene l’idea mi stuzzicasse molto, ho sempre rimandato perchè mi spaventava il fatto di dover aprire la carne, ritenendomi non all’altezza!

Ieri però, presa un po’ dalla disperazione (“Cosa preparo stasera per cena?) ho visto questo petto di pollo che mi adocchiava dal banco frigo del supermercato e non ho resistito!

Quindi sono arrivata a casa e, con la gentile assistenza di Graziella, ho preso il mio coltello affilatissimo e mi sono messa ad aprire a libro. Devo dire che non ne è venuto fuori un lavoro malvagio, anche se si può migliorare (oppure farselo fare dal macellaio!!!)

Il più dunque è fatto! Adesso non rimane che riempirlo, arrotolarlo e cuocerlo.

Devo dire che ha avuto un successone. Tutto sommato con pochi euro abbiamo fatto una cena di tutto rispetto!

 Ingredienti:

  • 1 petto di pollo
  • 2 fette di mortadella
  • 2 uova
  • 30 g di parmigiano grattugiato
  • 1 manciata di prezzemolo
  • 1 spicchio di aglio
  • 3-4 foglie di salvia
  • 3 cucchiai di latte
  • 1 cucchiaio di farina
  • sale
  • olio EVO
  • mezzo bicchiere di vino bianco

Procedimento:

Dopo aver aperto a libro il vostro petto di pollo stendelo su una superficie piana facendo in modo di renderlo il più regolare possibile.

Salarlo. Tritare la salvia e distribuirla sulla superficie.

Stendervi sopra la mortadella.

Preparare la frittata: sbattere le uova e unire nell’ordine sempre continuando a sbattere la farina, il parmigiano grattugiato, il sale, il latte e il prezzemolo tritato.

Scaldare l’olio in una padella e versarvi il composto. Cuocere da ambo i lati.

Posizionare la frittata sopra la mortadella, ritagliandola dove necessario.

Arrotolare il petto di pollo facendo attenzione a stringerlo bene.

 

Legare ora con dello spago.

 

Salare e (se lo desiderate) pepare.

In una pentola con fondo antiaderente mettere a scaldare 30 g di olio EVO con uno spicchio d’aglio in camicia schiacciato.

Quando l’olio sarà caldo, togliere l’aglio e posizionare il petto di pollo. Farlo rosolare da tutti i lati, quindi sfumarlo col vino bianco.

Continuare la cottura a fiamma moderata per circa 30 minuti rigirandolo di tanto in tanto. Se si asciuga troppo, aggiungere del brodo caldo.

Lasciar raffreddare, togliere lo spago e affettare.

Servire, ripassando le fette nel sughetto scaldato.

 

Mousse di mortadella e ricotta

Comodissime mousse! Si possono preparare il giorno prima e lasciarle in frigo, pronte per essere usate poco prima che arrivino gli ospiti!

E sempre saporitissime!

Ingredienti:

  • 250 g di mortadella
  • 125 g di ricotta
  • 100 g di crema di latte
  • crostini

Procedimento:

Tagliare la mortadella a cubetti e metterla nel frullatore. Frullare, unire la ricotta e la panna che servirà ad amalgamare meglio il tutto. Frullare quindi ancora! Mettere in una tasca da pasticcere.

Tenere qualche ora in frigorifero.

Disporre i crostini su di un piatto e distribuirvi sopra la mousse.