Happy Birthday Pane e Pomodoro!!!

7 vasetti_01

Son già trascorsi due anni? Ma non è possibile! Eppure oggi la mia creaturina compie gli anni: 354 post, quindi una media di 1 post ogni 2 giorni. Pure statistiche perchè dietro al blog si nasconde una casalinga, madre di tre maschietti (che poi tanto etti ormai non lo sono più), con le sue lune, i suoi momenti di entusiasmo e i suoi momenti di stress. Ci sono stati giorni in cui avrei pubblicato anche 5 ricette, alternati poi a settimane in cui proprio non ho avuto voglia, ma soprattutto tempo.

Quel che è certo è che l’entusiasmo con cui mi avete seguito mi ha fatto arrivare fin qui. Ormai è diventata una droga e non passa giorno che io non controlli almeno una volta se ci sono commenti e quante persone sono state interessate a quello che ho scritto.

Pane e Pomodoro è una parte di me, non è solo un ricettario di cucina come voleva essere quando è stato creato. In due anni di acqua sotto i ponti ne è passata molta, e gestirlo mi ha dato la possibilità di conoscere molte persone che gravitano intorno a tutto ciò che è cibo e cucina, accrescendo almeno un po’ la mia cultura a riguardo. Non conosco la verità assoluta quando scrivo una ricetta (non ho la cultura per poterlo fare), ma quel che pubblico è frutto della mia esperienza e la cosa bella è sempre potersi confrontare.

Colgo l’occasione di questo compleanno per informarvi che probabilmente quest’estate mi leggerete meno: collaborerò con un ristorante e questo mi impegnerà alcune ore al giorno consentendomi però di imparare molte cose.

La semplicità è la base di questo blog, anche se a volte siamo andati fuori tema e ci siamo avventurati in esperimenti più complessi o magari un po’ azzardati, ma la base rimane comunque quella della cucina semplice di tutti i giorni, come lo è appunto il pane e pomodoro. Proprio per questo oggi ho deciso di festeggiare questo giorno con un dolce semplice, un classico che penso la maggior parte di chi legge già conosce e ha provato almeno una volta nella vita: la torta sette vasetti, ovvero la torta allo yogurt. Già pubblicata qui grazie alla mia amica Daniela, questa volta ne ho fatto una versione personalizzata, sostituendo un vasetto di farina con un vasetto di farina di cocco e utilizzando lo yogurt al cocco.

Quindi per la ricetta vi rimando al link sopra e non mi resta che brindare ad altri felici anni insieme.

7 vasetti_03

7 vasetti_02

Muffin cocco e cranberry

Visto che questo tempo non ci permette di cominciare ad andare al mare ed io ho una gran voglia di cominciare a sentire l’odore delle creme abbronzanti, ho pensato di riprodurlo in cucina con questi dolcetti teneri e adattissimi per la colazione.

Ingredienti:

  • 3 uova
  • 100 g di zucchero
  • la buccia grattugiata di un limone
  • 40 g di olio di semi di girasole
  • 1 yogurt al cocco
  • 150 g di farina 00
  • 100 g di farina di cocco
  • 100 g di cranberry essiccati
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • zucchero a velo

Procedimento:

Nel boccale del Bimby (o nel vostro robot) inserire le uova con lo zucchero e la buccia grattugiata. 3 min. vel. 4, o finché le uova non saranno diventate spumose.

Continuare a vel. 4 inserendo l’olio di semi e dopo 1 minuto lo yogurt al cocco.

Quando gli ingredienti si saranno ben amalgamati aggiungere le farine mescolate con il lievito. 2 min. vel. 4.

Per ultimo inserire i cranberry utilizzando la funzione antiorario vel. 2-3 per pochi secondi.

Disporre i pirottini in uno stampo da muffin e versarvi il composto riempiendoli per circa 3/4.

Cuocere in forno a 180° per 30 minuti.

Quando si saranno raffreddati spolverizzare con lo zucchero a velo.